Allarme meningite. Forme e rischi di una malattia in espansione

3915304-kf0C-U109018580982Di-1024x576@LaStampa.it

Dopo i recenti casi di decesso si torna a parlare di questa infiammazione delle membrane di rivestimento del cervello e del midollo spinale. Le cause sono batteri, virus e farmaci

La meningite è una malattia infettiva che provoca l’infiammazione delle membrane di rivestimento che avvolgono il cervello e il midollo spinale: dette per l’appunto meningi. A causarla sono quasi sempre batteri (haemophilus influenzae di tipo B, streptococcus pneumoniae, neisseria menigitidis), virus(enterovirus, herpresvirus, adenovirus, virus del morbillo, virus della parotite) ofunghi (quasi sempre cryptococcus neoformans).
In alcuni casi (meno gravi) può essere provocata anche da alcuni farmaci

vai all’articolo

Precedente Cisti al seno Successivo “DIRE FARE AMARE”: IL “DRAMMA” SOTTO LE LENZUOLA PER 3 MILIONI DI ITALIANI