Alzheimer, ecco da dove inizia la malattia

Senior

È il primo nucleo cerebrale a sviluppare i sintomi della malattia. Per questo, l’attivazione attraverso attività mentalmente stimolanti svolgerebbe un ruolo protettivo contro l’Alzheimer.

È la prima area del cervello a essere colpita dall’Alzheimer, e potrebbe essere anche la chiave per prevenire la degenerazione delle funzioni cognitive legata a questa patologia. Si tra del locus coeruleus, un nucleo bluastro situazione nel tronco encefalico, la cui importanza nello sviluppo della malattia di Alzheimer fino a oggi non era ancora stata compresa appieno…

vai all’articolo…

Precedente Enfisema Successivo Herpes genitale