Alzheimer, speranze dai primi test su un farmaco

Positiva la sperimentazione di un medicinale contro la patologia. Riduce declino cognitivo rispetto a molecola placebo

SPERANZE da un farmaco sperimentale in fase di test clinici contro l’Alzheimer: la medicina, di Biogen e Eisai, si chiama Ban2401 e – presa alla dose più alta delle cinque dosi testate per 18 mesi – riduce del 30% il deficit di memoria legato alla malattia rispetto al deficit misurabile nel gruppo placebo che non ha assunto il farmaco…

Sorgente: Alzheimer, speranze dai primi test su un farmaco – Repubblica.it

Precedente Aborto spontaneo - Cause e Sintomi Successivo Infezioni vie urinarie