Anoressia, cosa c’è dietro il disturbo

anoressia

L’anoressia insorge, nella maggior parte dei casi, durante l’adolescenza mentre la bulimia può insorgere anche più tardi. Nella vita può succedere di attraversare momenti di inappetenza o di intenso desiderio di cibo; soprattutto durante l’adolescenza tali fluttuazioni sono il più delle volte fisiologiche.

Come fare dunque a capire se quello che sta succedendo oltrepassa il disturbo momentaneo e necessita di un intervento esterno o comunque di un provvedimento strutturato?

Nella ragazza comincia il più delle volte, se è adolescente, con una difficoltà a riconoscersi nel proprio corpo. Il corpo cambia, avviene qualcosa che non possiamo controllare, i segni della funzione riproduttiva appaiono e modificano la relazione della ragazza con se stessa e con gli altri….

vai all’articolo…

 

Precedente Oms, 303mila donne l'anno muoiono durante parto Successivo Mirtillo rosso, un aiuto contro le infezioni urinarie