I batteri resistenti agli antibiotici uccideranno una persona ogni 3 secondi

pillole3

Secondo lo studio in futuro i batteri saranno sempre più resistenti agli antibiotici
I BATTERI diventano sempre più resistenti ai nostri antibiotici. E nel 2050, avverte un rapporto britannico, le infezioni per le quali non avremo farmaci a disposizione potrebbero arrivare a uccidere 10 milioni di persone: una ogni tre secondi. A lanciare l’allarme da Londra è il rapporto “Review on Antimicrobial Resistance”, voluto dal premier David Cameron a metà del 2014. Da quando il progetto è partito, un milione di persone sono morte per la mancanza di un farmaco adatto alla loro infezione…

vai all’articolo…

Precedente Esporsi al sole compensa effetti dannosi fumo di sigaretta Successivo Hiv, studio su cellule dei bambini per individuare terapie alternative