Batteri resistenti, nel 2050 le infezioni causeranno più morti del cancro

antibiotici-kukC-U1080422778120oLG-1024x576@LaStampa.it

I dati da poco diffusi non sono per nulla rassicuranti: a causa della crescente resistenza dei batteri agli antibiotici, per il 2050 si prevedono oltre 10 milioni di morti all’anno per infezione da microrganismi. A lanciare l’allarme è il rapporto «Review on Antimicrobial Resistance» voluto dal premier inglese David Cameron. Uno scenario apocalittico che per fortuna, con decisi cambi nel modo di affrontare il problema, potrebbe essere evitato…

vai all’articolo…

Precedente Il cancro si può prevenire con quattro scelte. "Smettiamo di credere alla fatalità e di aspettare nuove cure" Successivo Psoriasi, arriva il farmaco che argina le lesioni sulla pelle