Fa bene al cuore la terapia a base di testosterone

Testosterone-211

Tra gli anziani può diminuire il livello degli ormoni sessuali. Riportarli nella norma (con gel o iniezioni) evidenzia un effetto protettivo della cura contro infarto e ictus

Di terapia ormonale sostitutiva si sente spesso parlare e sempre al femminile. Si tratta di un’opzione – tuttora dibattuta – per affrontare la menopausa, quando nella donna si verifica un crollo degli ormoni sessuali. Ebbene, che esista o no l’andropausa (questione dibattutissima tra scienza e ideologia), esiste tuttavia la terapia ormonale sostitutiva al maschile per carenza di testosterone. Per gli esperti non è certo una novità, per il pubblico è una terapia scarsamente conosciuta. Tornando agli esperti, non tutti i dubbi sull’impiego sono sciolti. Uno dei principali: ma dare testosterone, oltretutto a persone anziane, non farà male al cuore?…

vai all’articolo…

Precedente Reni, disturbi e cure naturali Successivo Semi di Chia, tanti benefici in pochi grammi