Boom di impotenti tra gli under 20, colpa della pornografia

impotenza_porno-k7qd-673x320ilsecoloxixweb

Boom di casi di deficit erettile nei ragazzi al di sotto dei 20 anni d’età. A dirlo i ricercatori del Nottingham University Hospital. Secondo quanto sostenuto, potrebbe dipendere dalla sovraesposizione ad immagini e film legati alla pornografia diffusi sul web. Come dimostrato dai dati presentati dal Journal of Sexual Medicine, che ha rivelato come un paziente su quattro con disturbo della libido abbia meno di 40 anni…

vai all’articolo…

Precedente Rischio demenza per chi vive vicino al traffico Successivo Nuovo organo del corpo umano classificato dai ricercatori: è il mesentere