Chemioterapia, oggi è più ‘dolce’ ma fa ancora paura al 68% degli italiani

L’Associazione Italiana di Oncologia Medica ha realizzato un volume con le 100 domande su questa arma contro i tumori. Obiettivo: far comprendere che la chemioterapia si è evoluta e resta ancora insostibuile per molte neoplasie

L’87% degli italiani sa cos’è la chemioterapia, ma per il 68% questi farmaci contro il cancro fanno ancora paura e il 78% ignora che oggi sono più “dolci” rispetto al passato perché più efficaci e meno tossici. È la fotografia del livello di conoscenza di una delle principali armi contro il cancro scattata dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom) in un sondaggio che ha coinvolto 1.010 cittadini. E per far capire come la cura farmacologica contro i tumori sia cambiata la società scientifica ha realizzato il libro “Chemioterapia 100 domande 100 risposte”, disponibile sul sito www.aiom.it e realizzato con il contributo non condizionato di Sanofi Genzyme…

Sorgente: Chemioterapia, oggi è più ‘dolce’ ma fa ancora paura al 68% degli italiani – Repubblica.it

Precedente Stress e calo del desiderio: che fare? Successivo Chemio-terapia: 100 domande 100 risposte