Compresse difficili da ingoiare, ma spezzarle è dannoso

Certe medicine, si sa, sono proprio difficili da buttar giù. Ne sanno qualcosa gli anziani, che spesso hanno anche difficoltà di deglutizione. Le pasticche a volte sono grandi e difficili da ingerire, così spesso succede che le persone avanti con gli anni decidano di tagliarle o triturarle o addirittura di mescolarle agli alimenti…

Sorgente: Compresse difficili da ingoiare, ma spezzarle è dannoso – Medicina – ANSA.it

Precedente Chirurgia genitale maschile: scopri le nuove tecniche mininvasive Successivo Gravina: A Natale regala Salute: una visita medica "sospesa" per chi ne ha bisogno