Dagli Usa: il virus Zika causa la microcefalia

30CB15E100000578-3427359-image-a-32_1454371445163

In un articolo sul New England Journal of Medicine, i Centers for Disease Control and Prevention confermano il legame, ma alcune domande sono ancora aperte.

Il possibile legame tra infezione virale e anomalie cerebrali era stato ipotizzato qualche mese fa, quando in Brasile si è cominciato a osservare un’impennata nel numero di nati con microcefalia. Un aumento – la cui portata reale non è ben chiara dal momento che le conferme sui reali casi di microcefalia segnalati sono ancora in corso  (qui gli ultimi dati) – che è stato inizialmente correlato all’ondata di infezioni da virus Zika che aveva colpito il paese a partire da qualche mese prima…

vai all’articolo…

Precedente La scutellaria ha proprietà antitumorali Successivo Le acque per neonati servono davvero?