DIPENDENZA DA WEB, LA SINDROME DI HIKIKOMORI

A rischio isolamento i più giovani

Anche il web provoca dipendenza, e a rischiare sono soprattutto i più giovani. Dal Giappone arriva l’ultima catalogazione in questo ambito con la cosiddetta sindrome di Hikikomori, una condizione di estremo isolamento sociale che colpisce gli adolescenti, quasi letteralmente incatenati davanti al computer per tutto il giorno.
In Italia il problema della dipendenza da web riguarderebbe 240 mila giovani che passano in media almeno tre ore al giorno davanti al pc. Certamente dai risvolti più preoccupanti ciò che accade a chi è inquadrato nella sindrome di Hikikomori. Già dagli anni ’80 i medici giapponesi hanno studiato i casi di ragazzi che frequentano regolarmente e con buon profitto la scuola, ma che al termine dell’orario scolastico si rinchiudono in casa trascorrendo il resto della giornata e parte della notte davanti allo schermo del computer, immersi in una realtà parallela in cui l’unico amico è proprio il pc….

Sorgente: DIPENDENZA DA WEB, LA SINDROME DI HIKIKOMORI Psichiatria

Precedente EDOXABAN CONTRO ICTUS, FIBRILLAZIONE ATRIALE E TEV Successivo MALATTIA RENALE CRONICA, ESSENZIALE RIDURRE IL SALE