Disfunzione erettile: quanto incide lo stress?

disfunzione-saperla-lunga-696x392

…c’è un problema di erezione, dal problema nasce la preoccupazione per la volta successiva in cui avremo un rapporto, e questa preoccupazione della volta successiva crea un’aspettativa negativa. E così si arriva al rapporto con ancora più ansia e più tensione che puntualmente innescano il problema della disfunzione erettile. E’ un circolo vizioso che si auto-rinforza e dal quale spesso è difficile uscire da soli senza un aiuto esterno

vai all’articolo…

Precedente Attenzione, la dieta vegetariana può mutare il Dna Successivo Peperoncino, ostriche, cozze, miele e uova: sono i cibi afrodisiaci per lui