Emispasmo facciale

L’emispasmo facciale è una condizione che si presenta con una contrazione muscolare involontaria e intermittente dei muscoli facciali. All’inizio il problema colpisce solo piccole zone, come ad esempio le palpebre, causando dei piccoli ammiccamenti dell’occhio. Col passare del tempo però il disturbo però peggiora e porta a chiusura dell’occhio a intermittenza o la contrazione di altri parti della faccia e può causare anche nevralgia…

Sorgente: Emispasmo facciale: Malattie – Neurologia | Pazienti.it | Pazienti.it

Precedente Spina Bifida Successivo Transaminasi alte: cause, sintomi e cibi da evitare