Giornata del Mal di Testa: tutte le cure

 

mal-di-testa-696x392

In Italia colpisce più di 7 milioni di persone, il 12% della popolazione in generale e il 18 di quella femminile. L’emicrania è la terza malattia più diffusa al mondo, la sesta tra quelle che causano disabilità. Il 14 maggio è la Giornata Mondiale del Mal di Testa, patologia che può assumere 200 diverse forme, che possono essere racchiuse in due grandi categorie: cefalee primarie e cefalee secondarie. Le primarie sono l’emicrania, la cefalea muscolo tensiva e quella a grappolo. Le cefalee secondarie sono invece quei mal di testa conseguenti a una condizione medica. Tra le cause ritroviamo patologie cerebrali, craniali, internistiche o psichiatriche, oltre a quelle derivanti da abuso di farmaci, come ad esempio gli analgesici…

vai all’articolo…

Precedente Creato in laboratorio l’osso bionico che si stampa in 3D Successivo Smog, lʼ80% di chi vive in città respira aria inquinata: tre milioni di morti premature allʼanno