Hiv, seimila italiani con infezione in fase avanzata (e non lo sanno)

Sono sieropositivi da molto tempo ma non lo sanno, con un’infezione da Hiv in fase avanzata. È la condizione in cui vivono almeno seimila persone in Italia, con un altissimo rischio di ammalarsi di Aids. L’82,8% di loro sono maschi che hanno preso il virus per via sessuale, nel 33,4% dei casi con rapporti eterosessuali e nel 35% con rapporti omosessuali…

Sorgente: Hiv, seimila italiani con infezione in fase avanzata (e non lo sanno) – Corriere.it

Precedente Farmaci: epatite C, in Italia nuova terapia '3 in 1' Successivo La chemio fallisce? Adesso si cercano le ragioni nel Dna «spazzatura»