In Italia 600mila malati Alzheimer, 4 sintomi sottovalutati

Nurse holding elderly wrinkled hand

Mentre continuano in tutto il mondo le sperimentazioni scientifiche per mettere a punto possibili farmaci, ad oggi una terapia ancora non esiste e la diagnosi di Alzheimer è spesso complicata. Difficile infatti distinguerlo da altre forme di demenza, come quella di origine cardiovascolare o quella dei corpi di Levy, che interessano altri circa 600mila italiani, portando a oltre 1,2 milioni il numero complessivo delle persone affette da disabilità cognitive…

vai all’articolo…

Precedente Dopo l'ictus in agguato c'è la depressione Successivo Eutanasia, aumentano italiani che vanno in Svizzera