L’aspirina funziona per prevenire le malattie del cuore?

L’aspirina è molto più che un farmaco. Come per tutti i farmaci, tuttavia, è necessario valutare con attenzione il rapporto tra rischi e benefici. Mentre nel caso della prevenzione secondaria di eventi cardio e cerebrovascolari (infarto del miocardio e ictus cerebrale) il ruolo protettivo dell’aspirina e la sua supremazia sul rischio di sanguinamenti è indiscusso, gli studi clinici non hanno ancora dato un verdetto definitivo sull’opportunità di usare l’aspirina nella prevenzione primaria degli eventi cardiovascolari….

Sorgente: L’aspirina funziona per prevenire le malattie del cuore? | Fondazione Umberto Veronesi

Precedente CREATININA alta e bassa: i valori di riferimento Successivo Extrasistole: oltre quale valore occorre preoccuparsi?