Si muore piu’ per batteri resistenti che di tumore…

7abfb7dfcadeae7dd086da65b815d712

“Si muore di piu’ per un ‘raffreddore’ negli ospedali in Italia che di tumore”. Lo ha detto, usando un paradosso, il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin oggi a Roma alla platea di FederAnziani Senior Italia, l’Associazione Italiana Oncologia Medica (Aiom) riuniti per chiedere alle istituzioni un Fondo che possa consentire a tutti i cittadini italiani l’accesso ai farmaci oncologici innovativi finanziato con le accise delle sigarette. “La ricerca e’ spostata sui farmaci innovativi mentre sulla resistenza agli antibiotici, che sono la prima causa di morte al mondo, non sono stati fatti grandi passi avanti”, ha spiegato la Lorenzin. Il ministro ha posto l’accento sulla carenza di investimenti in questo settore: “la ricerca e’ molto piu’ spostata verso i farmaci innovativi e meno verso la resistenza agli antibiotici, bisogna impegnarsi per fare anche questo, – ha spiegato – perche’ per assurdo oggi negli ospedali si muore di piu’ per un batterio resistente agli antibiotici che di tumore “…

vai all’articolo…

Precedente Bere acqua brucia calorie e idrata i muscoli Successivo Hiv, embrioni geneticamente modificati per renderli resistenti al virus