Mieloma, sintomi e diagnosi del tumore maligno del sangue

myeloma

I principali campanelli d’allarme sono l’anemia e le lesioni litiche ossee, responsabili dei dolori alle ossa diffusi o localizzati. Una diagnosi certa richiede l’esame citomorfologico del sangue prelevato con un aspirato midollare.

IL MIELOMA è un tumore maligno del sangue dovuto a una proliferazione incontrollata di un singolo clone di plasmacellule (le cellule responsabili della produzione degli anticorpi) responsabile in oltre il  95% dei casi della presenza, nel siero e/o nelle urine, di una elevata quantità di immunoglobuline (Ig) o frammenti di esse…

vai all’articolo…

Precedente Melanoma, al vaglio un sistema per valutare l'efficacia preventiva dei filtri solari Successivo Quasi un infarto su 2 è 'silenzioso', arriva senza sintomi