A Milano e Torino il cuore e il cervello invecchiano prima che a Roma

Una veduta di Milano, con lo skyline dei grattacieli di Porta Nuova, ripresa dalla Torre Isozaky che sorge nel quartiere Citylife, 22 ottobre 2014. ANSA / MATTEO BAZZI

Lo smog a Milano e a Torino fa invecchiare fino a 4 volte più velocemente cuore e cervello dei cittadini rispetto a quanto avviene a Roma, che ha un relativo minor tasso di inquinamento medio. La colpa è della combinazione polveri sottili/colesterolo. Lo si è scoperto attraverso l’elaborazione dei risultati di alcuni lavori scientifici sulla base dei dati sulle polveri sottili forniti da Ispra Ambiente, l’Istituto Superiore per la Ricerca Ambientale. A rivelarlo Alberico Catapano, presidente della Società Europea per lo Studio dell’Aterosclerosi e docente di Farmacologia all’Università di Milano. “Il meccanismo – spiega il professore – è semplice e diretto, quindi molto dannoso…

vai all’articolo…

Precedente HIV e sifilide, ora la diagnosi passa anche dallo smartphone Successivo Lo sai che la colazione giusta aiuta a mangiare meno durante il giorno?