Più a lungo si studia, più tardi invecchia il cervello

Studiare apre la mente ma aiuta anche a conservarla in forma più a lungo negli anni. Più è alto il livello di istruzione, infatti, e più tarda a manifestarsi il declino cognitivo, ovvero la perdita della memoria e di facoltà come apprendimento, attenzione e linguaggio. La conferma del legame tra i livello di istruzione e la salute del cervello in vecchiaia arriva da uno studio guidato dalla University of Southern California…

Sorgente: Più a lungo si studia, più tardi invecchia il cervello – Medicina – ANSA.it

Precedente Tumore pancreas, vitamina D 'modificata' apre porte a cure Successivo Farmaci: epatite C, in Italia nuova terapia '3 in 1'