Proteggere il cuore al caldo: i consigli per affrontare l’estate

caldo-1490.660x368

Quando le temperature aumentano, la pressione si abbassa. E’, questo, solo una dei possibili effetti del caldo sulla salute cardiovascolare, che durante la bella stagione deve affrontare le conseguenze dell’aumento della sudorazione: maggiori perdite di sali e fluidi e, di conseguenza, cali di pressione e aumento della frequenza alla quale batte il cuore. Fortunatamente basta riconoscere questi piccoli segnali di malessere per mettervi rimedio in modo semplice. A spiegare come farlo è Alt, l’Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari – Onlus…

vai all’articolo…

Precedente Sindrome di Angelman Successivo Cacao e peperoncino contro l'ipertensione