Sepsi

La sepsi o setticemia è una sindrome clinica caratterizzata da un’abnorme Risposta Infiammatoria Sistemica (SIRS), messa in atto dall’organismo in seguito al passaggio nel sangue di microrganismi patogeni provenienti da un focolaio sepsigeno. Se manca la componente flogistica non si parla più di sepsi, ma di “semplice” batteriemia (presenza di batteri nel sangue dimostrata da almeno un’emocoltura positiva).
La sepsi è una condizione potenzialmente molto grave, che passa attraverso stadi di gravità Morbilità crescente e come tale necessita di un immediato trattamento medico…

Sorgente: Sepsi

Precedente Una proteina predice prognosi e mortalità per sepsi Successivo Emorroidi