Setticemia

E’ una malattia infettiva generalizzata dovuta alla persistente presenza nel sangue di batteri (streptococchi, stafilococchi, pneumococchi, meningococchi ecc.), meno spesso di miceti, che si manifesta con una sintomatologia imponente e piuttosto caratteristica (febbre alta, stato generale variamente compromesso, talvolta manifestazioni emorragiche). La complicanza più temibile, legata a esito anche fatale, è rappresentata dall’evoluzione verso la condizione di shock setticemico, condizione di insufficienza circolatoria acuta caratterizzata da ipotensione marcata, contrazione della diuresi, stato confusionale e insufficienza multi-organo…

Sorgente: setticemia nell’Enciclopedia Treccani

Precedente Infiammazione Successivo Malattia di Huntington, nuovo farmaco potrebbe bloccare danni cerebrali nei malati