Spermatozoi all’attacco dei tumori femminili

Armare i gameti maschili di chemioterapici e sfruttarne le naturali capacità di navigazione per consegnare i farmaci alla meta: un nuovo approccio contro i tumori ginecologici.

Somministrare farmaci che agiscano in modo mirato sulle cellule tumorali, senza danneggiare quelle vicine, è una delle sfide principali in ambito oncologico…

Un gruppo di ricercatori dell’Institute for Integrative Nanosciences e della Chemnitz University of Technology (Germania) sta sperimentando una tecnica che combatte i tumori dell’apparato riproduttivo femminile sfruttando cellule già naturalmente abituate a navigare in questi organi: gli spermatozoi…

vai all’articolo…

Precedente Cellule riprogrammate per combattere il Parkinson Successivo Caffè 'stimola' longevità bloccando pericolosa infiammazione