Si può morire per un cuore spezzato?

Si può morire per un cuore spezzato?

Un grande dolore può aumentare il rischio di mortalità? Statistiche alla mano, sembra di sì. La ragione non è univoca. Da un lato, ci sono le condizioni ambientali: il defunto e i sopravvissuti potrebbero essere... Continua »
Scompenso cardiaco,  la vitamina D fa  bene al cuore

Scompenso cardiaco, la vitamina D fa bene al cuore

Potrebbe evitare l’impianto di un cardioversore-defibrillatore L’assunzione quotidiana di vitamina D potrebbe ridurre la necessità di ricorrere all’impianto di un cardioversore-defibrillatore per tenere sotto controllo lo scompenso cardiaco cronico. A suggerirlo è uno studio presentato... Continua »
Angina pectoris: sintomi e cause

Angina pectoris: sintomi e cause

L’angina pectoris rappresenta il più frequente sintomo dell’aterosclerosi coronarica e si manifesta con un dolore intenso, transitorio con regressione al riposo, di durata variabile da 5 a 15 minuti, localizzato al centro del torace, spesso... Continua »
Fibrillazione atriale

Fibrillazione atriale

La fibrillazione atriale è l’aritmia più diffusa nella popolazione generale e la sua prevalenza tende a crescere con l’aumentare dell’età. Pur non essendo un’aritmia di per sé pericolosa per la vita, può esporre a delle... Continua »