Trombosi venosa: non sottovalutare i sintomi e intervenire tempestivamente

La trombosi è la formazione di un coagulo di sangue all’interno di un vaso, in grado di bloccare tutto o in parte una vena (trombosi venosa) o arteria (trombosi arteriosa). Quando un trombo, sviluppatosi in qualsiasi vaso periferico va incontro a frammentazione, il frammento trombotico che ne deriva (embolo) si muove all’interno del circolo sanguigno potendo così arrivare anche al polmone. Questa condizione, chiamata embolia polmonare (EP), è un evento molto grave che può condurre rapidamente alla morte…

Sorgente: Trombosi venosa: non sottovalutare i sintomi e intervenire tempestivamente – Voglia di Salute

Precedente Fibrillazione atriale:il punto sulle terapie Successivo Sesso, lezioni d'amore online