Tumori, caccia alle cellule dormienti per snidarle dopo la chemio

Nuova strategia per snidare i tumori dopo la chemioterapia: si cercano le cellule ‘ghiro’, cioè le cellule tumorali che si addormentano senza dare apparentemente segnali della loro esistenza, ma che risvegliandosi generano metastasi, provocando ricadute nella malattia…

Sorgente: Tumori, caccia alle cellule dormienti per snidarle dopo la chemio – Biotech – ANSA.it

Precedente Dipendenza da videogiochi, per l'Oms ora è una malattia mentale Successivo I nemici dell'equilibrio ormonale