Vitamina D riduce attacchi severi di asma e ricoveri

Little blond boy sneezing due to allergy related problems, on a sunny day outdoors. He is holding a handkerchief in his hands, looking away. Copy space available.

Per i pazienti asmatici, aggiungere integratori di vitamina D al trattamento standard può ridurre il rischio di attacchi gravi e, di conseguenza, il numero dei ricoveri ospedalieri. Lo dimostrano uno studio condotto da ricercatori della Queen Mary University di Londra, nel Regno Unito, i cui risultati sono stati presentati al congresso internazionale 2016 della European Respiratory Society…

vai all’articolo…

Precedente Scoperto nuovo composto che blocca malaria, basta una dose Successivo La resistenza dei microbi agli antibiotici, in tempo reale