Sindrome delle gambe senza riposo: perché compare e quali i rimedi

Patologia neurologica caratterizzata dalla necessità di muovere le gambe soprattutto durante le ore serali. Il disturbo è prevalente nel sesso femminile e durante la gravidanza.

La sindrome delle gambe senza risposo, spesso individuata dall’acronimo RLS (dall’inglese Restless Legs Syndrome) è una patologia neurologica che si caratterizza per la necessità di muovere le gambe soprattutto durante le ore serali o le prime ore notturne, quando ci si mette a letto come conseguenza della comparsa di sensazioni strane e disturbanti alle gambe….

Sorgente: Sindrome delle gambe senza riposo: perché compare e quali i rimedi – La Stampa

Precedente I sintomi dell'infarto nelle donne Successivo Combattere l'acne grazie ad un vaccino